Pace è…

Pubblicato da Hdemia SantaGiulia il

Share Art!

I piccoli alunni della Scuola materna Santa Maria di Nazareth di Brescia hanno risposto all’appello di Accademia SantaGiulia ed hanno voluto condividere con tutti noi la loro idea della Pace.

Ecco le loro considerazioni:

Per Giulio 3 anni, Pace è: “Stare tranquilli.”
Per Daniela 6 anni, Pace è: “Non fare la lotta”.
Per Matilde 6 anni, Pace è: “Andare d’accordo”.
Per Giulia 4 anni, Pace è: “Non arrabbiarsi”.
Per Mattia 4 anni, Pace è: “Non disturbare”.
Per Gaia 3 anni, Pace è: “Dormire”.
Per Marco 4 anni, Pace è: “L’amicizia è pace”.

Per Francesco, Pace è: “Fare amicizia”.
Per Giulia, Pace è: “Volere bene ai pulcini”.
Per Maria Pia, Pace è: “Essere amici”.
Per Filippo B., Pace è: “Essere felici”.
Per Elisabetta, Pace è: “Se si è arrabbiati e si litiga, si fa la pace”.
Per Mattia D.I., Pace è: “Dare amore a tutti”.
Per Pietro, Pace è: “Stare bene insieme”.
Per Noemi, Pace è: “L’amore che va nei cuori”.
Per Francesca M., Pace è: “Simbolo della pace è l’arcobaleno”.

Per noi è Pace quando:
Tutti sono amici,
Non si litiga,
Non si deve litigare, altrimenti Gesù si arrabbia,
Tutti devono fare il bene,
Ascoltare la maestra,
Non darsi i pugni e le botte,
Perdonarsi,
Volersi tanto bene,
Quando non c’è la guerra,
Quando non ci si fa del male,
Quando tutti sono calmi,
Quando c’è silenzio,
Una festa di compleanno per fare amicizia,
E’ chiedere scusa quando si litiga,
E’ il silenzio quando si lavora,
E’ sentirsi felice,
E’ quando coi giochi si fa uno per uno,
Vuol dire che vuoi bene a qualcuno,
E’ quando non c’è la rabbia,
E’ aiutare qualcuno arrabbiato, tipo quando qualcuno con la rabbia rompe un libro, io lo aggiusto con lo scotch,
Quando ero al mare sentivo la pace.

Un grazie ai piccoli alunni dell’Istituto Santa Maria di Nazareth che con la loro semplicità ci hanno regalato un’idea di Pace pura nella quale noi adulti dobbiamo ricominciare a credere.

Share Art!

0 commenti

Lascia un commento