Skip to content

Tag: grafica

Come creare un’ infografica in cinque passi

Esprimere informazioni in modo creativo e originale. Come? Ve ne avevamo già parlato qui: con l’Infografica! Ecco 5 consigli approfonditi su come crearla. Le infografiche sono uno strumento sempre più utilizzato per esprimere informazioni in maniera semplice e acca vante. Perché? Per la loro sintetica ed immediata efficacia comunicativa. Grafici e designer contemporanei danno sfogo alla loro fantasia per comunicare…

Leave a Comment

Racconti di “Carte”: quando la modernità si lega ad un’antica tradizione

Alcuni secoli fa, in una valle isolata e rigata da un torrente montano che sfocia nel lago di Garda all’altezza di Toscolano-Maderno, nacque la produzione di uno dei materiali più comuni e importanti di sempre: la carta. Toscolano-Maderno è un paese turistico sulla sponda bresciana a metà dello splendido lago di Garda ed è ora apprezzato dai turisti per la…

Leave a Comment

Visualizzare e comunicare i dati: la storia dell’ infografica

Che cos’è un’infografica? L’infografica è organizzazione e rappresentazione di dati e informazioni in forma grafica; questo può avvenire con diaframmi e mappe che aiutano la comprensione del contenuto di un testo. Ad esempio, leggendo un’articolo di giornale, prendendo la metropolitana, assemblando un mobile o saliamo in aereo possiamo aiutarci con illustrazioni e grafici che ci permettono di comprendere al meglio…

1 Comment

L’emozione non ha voce, ma ha un font!

Se la parola scritta è la nostra voce, i font sono le nostre emozioni. Cos’è per voi un font? Che importanza ha in un progetto grafico? Viviamo in un mondo frenetico, dove ai creativi viene richiesto di creare qualcosa di originale ed unico in poco tempo. Chi ne subisce maggiormente le conseguenze negative sono i font, costretti spesso a vivere…

Leave a Comment

“Facebook: un bene o un male?” di Ilaria Mitro

La crescita di Facebook Gli ultimi anni sono stati un periodo di crescita incredibile per i social media in generale, Facebook in particolare. Il fatto che il suo numero di visite abbia superato quello di Google suggerisce che Facebook è diventato una parte integrante della vita delle persone che grazie al sito si connettono e comunicano con il mondo che…

Leave a Comment

Un Graphic Designer italiano in Spagna

Che cos’è il Graphic Designer?

Il Graphic Designer è un artista visivo, colui che mette in comunicazione, con idee e progetti creativi, parole e immagini. Gli occhi del Progettista Grafico, come gli occhi dell’artista, sono sempre stimolati dagli elementi che trovano sul loro percorso, quotidiano e di vita, personale e professionale. Più gli elementi nuovi sono diversi dal loro vissuto esperienziale più ne rimangono affascinati, colpiti e spesso contaminati fino a quando quelle nuove immagini vengono smontate, sintetizzate e “riformulate” in un nuovo stile personale.
Matteo Tortelli, studente di Grafica, racconta con semplicità a Angelo Marchese la sua esperienza da studente Erasmus in Spagna.

Leave a Comment

Fare il Graphic Designer in Spagna: intervista a Marco Guerreschi

Diventare il capo di sé stessi ed aprire una propria azienda non è forse il sogno di tutti noi giovani che vorremmo trasformare la propria passione nel nostro lavoro? Ebbene oggi vi voglio presentare un ex-studente dell’Accademia SantaGiulia che con tanta passione, tanta determinazione ed impegno è riuscito a realizzare questo sogno aprendo una propria agenzia di comunicazione in Spagna! Il suo nome è Marco Guerreschi, ma adesso è ora di lasciare la scena a lui. Sentiamo com’è riuscito a realizzare il suo sogno e che consigli da, da ex-studente, ai futuri laureandi.

Leave a Comment

Emaze: la risposta a Prezi, a suon di presentazioni!

Quanto è importante la presentazione di un progetto.

Le presentazioni sono diventate uno strumento ESSENZIALE, costituiscono una componente fondamentale nel processo di comunicazione delle proprie idee destinare ad un determinato target di riferimento. Una buona presentazione è come una bella storia, ovvio che i contenuti sono importanti, ma pensate a quanto si può coinvolgere il pubblico, durante una presentazione, se si ha un’ottima impostazione grafica. Nell’articolo precedente vi avevamo parlato di Prezi. Questa volta invece, vi voglio parlare di Emaze.

3 Comments