The weakening voice

Ho sostenuto il tempio con la mia altezza Il tempo è stato crudele e non resta di me che metà Gli anni fuggiranno via e sarò totalmente coperta dalla terra E tu, camminandomi sopra, non ti accorgerai neanche di me Ilya Kabakov, The weakening voice, 1998 Photo credits | http://www.ilya-emilia-kabakov.com/portfolio/

“Drawing is a verb”

Arrotolare Sgualcire Piegare Accumulare Curvare Accorciare Torcere Attorcigliare Ammaccare Raggrinzire Radere Strappare Scheggiare Fendere Tagliare… Richard Serra nel 1967-1968 pubblica una sua VERB LIST di azioni sulla scultura (in fotografia: Richard Serra. Verb List. 1967–68. Graphite on paper, 2 sheets, each 10 x 8″ (25.4 x 20.3 cm). The Museum Leggi tutto…

Ricordare il futuro

Intendo la pratica della scultura come accumulazione seriale, riuso e rigenerazione funzionale dei materiali. Se devo pensare a un monumento contemporaneo lo intendo come oggetto che, anziché guardare e rievocare il passato, permetta di “ricordare il futuro”. Francesco Caputo Galleria di opere realizzate da Francesco (click sulle immagini per ingrandirle) Leggi tutto…

Uroboro

Scelgo la scultura come indagine sull’archetipo, a partire da una riflessione sul rapporto tra centro e cerchio – mito dell’eterno ritorno, dell’infinito: Uroboro (*). Il monumento è portatore di un archetipo, di una forma originaria, che si carica di senso nel tempo e nello spazio dell’uomo. Francesco Allegri     Leggi tutto…