Skip to content

Accademia SantaGiulia | il Blog Posts

Bimbi della Scuola Primaria in Pinacotaca guidati dagli studenti di Didattica Museale dell’Hdemia

Mercoledì 23 novembre, noi studenti del corso di Didattica Museale II ci siamo incontrati presso la Pinacoteca Repossi di Chiari, per accompagnare la III A e B della scuola primaria clarense “Pedersoli”, in una visita guidata, alla scoperta di alcune opere della collezione Repossi. Durante il corso, abbiamo lavorato a coppie, scelto un dipinto o una scultura in base ai nostri gusti,…

1 Comment

Refresh01: #LAYERS

VISITA ALLA MOSTRA #LAYERS Qualche giorno fa mi sono aggregato al gruppo di studenti di Nuove tecnologie dell’Arte, guidati dal prof. Marco Cadioli, in visita alla mostra #LAYERS. È stata un viaggio immersivo-esplorativo, costruito con maestria da Fabio Paris, vero catalizzatore culturale e per l’occasione anche guida. #LAYERS fa parte del ciclo REFRESH che ha cadenza annuale: un ambizioso progetto d’indagine…

Leave a Comment

Didattica e sperimentazione al MART di Rovereto

Gli studenti del secondo e terzo anno della Scuola di Didattica dell’arte per i musei, con la docente Camilla Gualina dei Corsi di Didattica museale II e Didattica e Pedagogia dell’arte III, si sono recati il 9 novembre al Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Rovereto. La giornata al MART ha previsto in mattinata la visita alla mostra di Umberto Boccioni,…

1 Comment

Cosa ci vuole a farlo?

Come comportarsi col cliente quando sottovaluta il nostro lavoro. “Cosa ci vuole a farlo?”, queste sono solo alcune delle terribili esclamazioni che i committenti spesso rivolgono a chi lavora in un ambito artistico, come un fotografo, un grafico, un pittore. Questo atteggiamento non dipende solo dall’educazione del cliente ma piuttosto da una percezione globale che quelle artistiche non siano delle…

Leave a Comment

AIESEC: Viaggiare e avere esperienze all’estero, è importante per uno studente?

Quando Stefano Ferraro, dopo l’esperienza di Erasmus vissuta durante il Suo percorso di Grafica dell’Accademia SantaGiulia, è venuto, con l’aria trionfante che lo contraddistingue, a parlarmi del progetto AIESEC, gli ho subito chiesto di conoscerne il Direttivo per capire con loro come avremmo potuto collaborare. E quando sono riuscita a conoscere Nicola Cipriano e i suoi colleghi, non ho potuto…

Leave a Comment

Le scenografie e i costumi dell’Hdemia debuttano a Bergamo per il progetto “Olivo e Pasquale”

Progetto “Olivo e Pasquale” Daniela Bertuzzi del III anno della scuola di Scenografia del’Hdemia SantaGiulia, è una delle studentesse coinvolte nel progetto “Olivo e Pasquale”, con le colleghe Sara Sarzi Sartori e Arianna Delgado, coordinate dalla Professoressa Michela Andreis.     Abbiamo chiesto a Daniela di presentarci il progetto e farci capire di cosa si tratta… “Olivo e Pasquale” è un’opera lirica scritta…

Leave a Comment

L’inopinabile leggerezza del marmo

Elisa Pezzotti si forma all’Hdemia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia concludendo il Bienno specialistico in Scultura Pubblica Monumentale nel 2015. Dopo il suo Diploma Accademico si approccia ad un tirocinio extra-curricolare promosso e finanziato dal progetto “Una Scuola un Lavoro – Percorsi di Eccellenza” indetto dalla Fondazione Cologni dei  Mestieri d’Arte (Milano) dal 18 Gennaio al 16 Luglio, da…

Leave a Comment

L’emozione non ha voce, ma ha un font!

Se la parola scritta è la nostra voce, i font sono le nostre emozioni. Cos’è per voi un font? Che importanza ha in un progetto grafico? Viviamo in un mondo frenetico, dove ai creativi viene richiesto di creare qualcosa di originale ed unico in poco tempo. Chi ne subisce maggiormente le conseguenze negative sono i font, costretti spesso a vivere…

Leave a Comment

Dal corso di Net Art in Accademia alla Biennale d’Arte Digitale in Brasile

Celeste Lombardi e Damiano Crotti (Aka Demian Luce), hanno realizzato un progetto per il corso accademico di Net Art con l’utilizzo della Grafica 3D. Il progetto è stato in seguito selezionato da APPROXIMATELY 800CM3 OF PLA (800cm cubi è il volume della plastica contenuta in una bobina di alimentazione standard di una stampate 3D) per diventare un oggetto fisico reale,…

Leave a Comment

Il Castello di Brescia fra storia e nuove tecnologie

Il passato torna presente attraverso l’arte Immaginiamo che qualcuno ci si avvicini e tenti di colpirci al braccio. Non glielo permetteremmo, perché il braccio è parte di noi. Adesso immaginiamo che da qualche parte in questa città, vi sia un guardiano, uno spettatore che ci guarda e veglia sulla nostra città da quando ha avuto origine. Lui ha preso parte…

Leave a Comment