Da un grande potere derivano grandi responsabilità!

Sempre la solita storia. Non intendo il fatto di scrivere due righe…

Sempre la solita storia. Non intendo il fatto di scrivere due righe per chiudere l’esperienza da rappresentante (a onor del vero, comunque cosa abbastanza banale), quanto piuttosto il fatto di iniziare con una citazione. Ma non c’è miglior incipit per un discorso di un motto solenne di qualche vip intellettuale, e d’altronde non ne ho mai persa l’occasione: usai la Guggenheim all’apertura dell’anno accademico nel 2013, Hundertwasser e il don Armando Nolli di San Faustino lo scorso febbraio, e poi tesi ed esami: Nietzsche, Hesse, Dostoevskij (inflazionato, il suo Idiota), Martini, Warhol, Camus (uno dei miei preferiti), Petronio, Eco,… Oggi sulla mia scrivania c’era un sacco di roba inutile, ma tra Longhi e un vecchio numero di Ratman, alla fine, la citazione è spuntata fuori.