Fake news: quando la percezione della realtà é distorta

Share Art!

Le fake news sono articoli contenenti informazioni inventate con l’unico scopo di diffondere notizie false.

Al giorno d’oggi in un’epoca dove la tecnologia, nucleo centrale della vita dell’uomo, è il principale mezzo di trasporto delle informazioni è facile smarrirsi nella vastità di dati che circolano nel mondo digitale.

Esistono fake news di diversa dimensione, ma ciò che le accomuna tutte è l’avvalorato potere di distorcere la percezione della realtà sovrapponendosi alla veridicità dei fatti.

Come può quindi l’uomo sfuggire alla ragnatela di notizie false?

Avete mai riflettutto sulle centinaia di informazioni ricevute ogni giorno? Avete preso coscienza del fatto che è l’informazione a trovare il lettore? Avete notato che il vostro media vi conosce meglio di voi stessi?

Accade sovente che si creda più facilmente ad un amico che ad uno sconosciuto, riteniamo veritiero ciò che viene diffuso dalle grandi testate giornalistiche e dal web.

Possiamo ormai dire di avere un ruolo passivo in tutto ciò, abbiamo perso la consapevolezza e la critica nel comprendere il flusso di informazioni.  

Ecco un kit di sopravvivenza per imparare a riconoscere le fake news!

Verificare il dominio web

Può sembrare una cosa banale e scontata, ma verifica sempre l’estensione finale posta a fine del titolo della pagina web, spesso i furbi della rete utilizzano estensioni simili alle più note per ingannare facilmente (ad esempio un sito .com, oppure .co).

La data di pubblicazione è importante

Spesso vengono spacciate per nuove, notizie vecchie che, in un contesto diverso assumono tutto un altro significato.

• Chi ha scritto la notizia?

Eseguire sempre una ricerca del nome dell’autore che ha realizzato l’articolo: se non troverete nulla che lo riguarda probabilmente l’articolo non sarà veritiero.

Controllare le fonti

Se viene riportata una notizia di spessore, incredibile o sconvolgente sarebbe meglio verificare la veridicità su altre fonti accreditate che riportano la stessa notizia.

Immagini attuali?

Spesso vengono utilizzate delle immagini di avvenimenti passati per enfatizzare una notizia. Uno strumento utile è la ricerca per immagine di Google o altri siti come TinEye.

Leggere fino alla fine

Siamo soliti soffermarci sul titolo bomba di un articolo e non proseguire nella completa lettura. Molte volte i titoli dissuadono dal contenuto reale.

Chiedi ad una fonte attendibile

Domandate, siate curiosi e determinati; se avete la possibilità di ricevere risposte da una persona affidabile, fatelo.

Pensate prima di condividere

Il virus delle fake news vive sullo sharing impulsivo. La condivisione delle informazioni è immediata e spesso fatta senza pensarci; fermatevi un attimo e riflettete su ciò che state per fare, potrebbe essere dannoso per la società, ma soprattutto per voi stessi.

Riprendendo quanto scritto in  precedenza, vi invito a prendere parte attivamente alla ricerca della verità.

Come dice Philip K. Dick,
“La realtà è quella cosa che, anche se si smette di credervi,
non scompare”.

Luca Gnocchi
III Anno del corso di Nuove Tecnologie dell’Arte

Share Art!

0 comments on “Fake news: quando la percezione della realtà é distortaAdd yours →

Lascia un commento