Selfie, la social moda sbarca in tv!

Pubblicato da Hdemia SantaGiulia il

Share Art!

Avanti, con sincerità e onestà: chi di voi non si è mai fatto un selfie? Dopo il famoso scatto di Ellen Degeneres agli ultimi Oscar, la moda è dilagata (ok ok, insieme a lei c’erano Brad Pitt, Bradly Cooper, Julia Roberts e Angelina Jolie, magari il vs cast non è esattamente uguale, ma non stiamo a sindacare…)!

Il selfie è diventato un trend che sta impazzendo sui social, un autoscatto in tutte le posizioni possibili e immaginabili, fatto con uno smartphone e poi subito postato sui vari social network, non prima, però, di averlo “ritoccato” un pochino con gli amati filtri tipo “sfocato”, “seppia”, “lomo” ecc…

Pensate, l’Oxford English Dictionary, da quanto questa parola è diventata di uso quotidiano, l’ha definita “parola dell’anno 2013”. Si, forse un po’ esagerato ma diciamocela tutta, chi tra noi almeno una volta non ha mai fatto un selfie?!?

Ma c’è chi è andato oltre…. oggi, la moda social dell’autoscatto si evolve, fino a diventare una serie tv!
 No non è uno scherzo ma non è neanche una novità perchè l’idea si rifà al film My Fair Lady.

Selfie (che certamente non brillerà per originalità del nome 😉 ), cosi si chiamerà la serie tv comica che racconterà le disavventure di Eliza Doodley, una social-addicted, ossessionata dal far crescere la sua reputazione online attraverso Facebook, Instagram e Twitter, attratta più da quale filtro applicare all’ultimo autoscatto che a curare i rapporti sociali offline. Per poterla guardare però bisognerà aspettare ancora parecchio perché la prima stagione andrà in onda in America a fine 2014.

Nel frattempo potete guardare il trailer dal quale si nota quale sarà il tipo di linguaggio che verrà adottato nella serie tv, quello tipico dei principali social network, fatto di abbreviazioni, like, hashtag ed emoticons. Indubbiamente, come il titolo stesso ci fa pensare, Instagram giocherà un ruolo principale nella serie tv ma staremo a vedere!

Una scena presa dal trailer di "Selfie" la nuova serie tv in arrivo in America

Frame tratto dalla serie tv "Selfie", in uscita negli Stati Uniti a dicembre 2014

Frame tratti dalla serie tv “Selfie”, in uscita negli Stati Uniti a dicembre 2014

Le serie TV sono molto “sfruttate” per parlare della società e dei suoi cambiamenti in fatto di gusti e infatti non c’è da meravigliarsi che venga fatta una serie tv che cerca di comunicarci in modo ironico la nostra trasformazione in individui social-addicted che vivono di autoscatti, hashtag e like.

So bene quanto oggi la nostra vita 2.0 sia molto più vantaggiosa rispetto ad una volta. Basti pensare al concetto di tempo e spazio, oggi se vogliamo sentire un amico che si trova dall’altra parte del mondo non dobbiamo fare altro che prendere in mano il nostro smartphone o tablet, andare su Facebook, Whatsapp, o qualsiasi altro strumento di comunicazione, digitare il messaggio cliccare su invia e in una manciata di secondi il nostro amico ha ricevuto il messaggio! Semplice no? Basta alle lunghe telefonate costosissime, oggi abbiamo Skype, Viber & company!

Ma bisogna stare attenti a non eccedere, perchè si sa il troppo stroppia!
I social vanno usati “responsabilmente”, la nostra vita è condizionata dall’uso della tecnologia.

I social network ci hanno resi “a-social”, potandoci all’esasperata ossessione di acquisire consensi (like, follower, ecc…) come accade alla protagonista della serie tv selfie che in seguito ad una, da lei definita, tragedia, il declino della sua reputazione online, si rivolge ad un esperto in grado di aiutarla a ritornare a far parte, finalmente, della vita non social, quella reale!

Alessandra Cucchiara
Studentessa al terzo anno del triennio in Web e Comunicazione d’Impresa 

Share Art!

0 commenti

Lascia un commento