(Ex)change your life…Go on Erasmus!

Share Art!

La prima cosa a cui ho pensato, quando ho deciso di prender parte alla gestione di questo blog, è stata la possibilità di creare una “Sezione Erasmus”.
Uno spazio dedicato a storie di vita e di studio all’estero che, potrebbe essere molto d’aiuto a tutti quelli che almeno una volta si sono chiesti quanto sia bello poter vivere all’estero, una realtà diversa da quella italiana.
Spesso, quando si parla di Erasmus, c’è chi si tira immediatamente indietro, un po’ per paura, un po’ perché lo vede come qualcosa di troppo grande o difficile da affrontare.
Altri, invece, non se lo lasciano ripetere due volte che già sono sul sito della propria facoltà, in cerca della sezione “Scarica il bando di partecipazione al progetto Erasmus”.
Ecco, io faccio parte di questi ultimi.

Lo ricordo come se fosse ieri, quando una ragazza dell’ultimo anno mi disse che a giorni sarebbe partita per 6 mesi a Barcellona poiché aveva vinto una borsa di studio per il progetto Erasmus. Era talmente felice che riuscì a trasmettermi quella sua identica voglia di partire.
Io avevo appena cominciato l’Accademia, ma ero già proiettata al secondo anno perché volevo a tutti i costi provare quella sua felicità e partire anch’io alla scoperta di nuove esperienze.
Vi starete chiedendo: “Perché aspettare fino al secondo anno?” Beh perché, per chi non lo sapesse, per poter partecipare al progetto Erasmus è necessario aver completato il primo anno di corso degli studi.
Ma torniamo a noi…Alla fine quel desiderato secondo anno arrivò e, insieme ad esso, anche il bando del progetto Erasmus. Non appena in bacheca vidi quel bando, la mia mente non riuscì a far spazio a nient’altro. Mi precipitai sul sito dell’Accademia e finalmente trovai quello che stavo cercando. Fino a quell’istante il sito dell’Accademia non era mai stato così bello e utile.

Partire o Non Partire?

In tanti oggi si chiedono se valga davvero la pena fare quest’esperienza o meno.
Una cosa è certa, solamente chi l’ha vissuta in prima persona può dare un giudizio in merito.
É molto importante, prima di prendere qualsiasi decisione, tenere a mente alcuni punti essenziali.
Mi piacerebbe che chi ha vissuto quest’esperienza raccontasse la sua storia sul nostro blog, inviandoci articoli che possano essere non solo d’aiuto a tutti quei ragazzi che hanno in programma di partecipare al progetto Erasmus ma, anche, un modo per farsi conoscere e poter dire: “Io c’ero!”.

E allora fate spazio ai ricordi e mettete tutto nero su bianco. Inviateci i vostri articoli all’indirizzo email: social@accademiasantagiulia.it.  Siamo curiosissimi di leggere le vostre storie!

Inviaci la tua storia Erasmus

Nel prossimo articolo vi suggerirò alcune linee guida per una scrittura efficace. In questo modo manterremo una coerenza stilistica in tutti gli articoli di questa sezione.
Stay tuned!

Share Art!

0 comments on “(Ex)change your life…Go on Erasmus!Add yours →

Lascia un commento