Perché scrivere sul blog dell’Accademia

Share Art!

Dopo tanto parlare, finalmente anche l’accademia ha il suo blog!

E’ stato fortemente voluto dalla direzione e dai professori che si occupano di social media, ma ora la parola deve andare a noi studenti, come verrà presa la notizia? Inizialmente ero scettica, ma dopo alcune settimane ho iniziato a capire i lati positivi del progetto: essi impattano sull’immagine dell’Accademia ma anche sulla nostra!

Per rendere più facile l’approccio al blog, anche per i meno “smanettoni” ecco una lista di aspetti positivi e negativi.

  • A molti studenti e professori non piace l’attuale sito dell’Accademia. Qui, invece, abbiamo carta bianca per personalizzare i contenuti, rendere più gradevole l’immagine dell’Università e dare consigli in merito.
  • L’Accademia ci rappresenta. D’ora in poi sui nostri profili o curriculum avremo scritto “laurea presso Accademia di Belle arti di Brescia”: più lei ha una buona reputazione, maggiore sarà la nostra credibilità.
  • Il sito ufficiale e il blog avranno molti accessi, riuscire ad avere il proprio nome o link all’interno del blog è molto utile per i motori di ricerca.
  • Se non hai un sito e non hai intenzione di farlo, puoi sfruttare il blog dell’Accademia come vetrina.
  • In futuro molti imprenditori e agenzie potrebbero visitare il sito, è sempre meglio esserci che non esserci.

  • Probabilmente qualcuno vi “obbligherà” a scrivere un post, i compiti imposti sono sempre mal digeriti.
  • Internet è per sempre. Se oggi inserisci un lavoro di cui sei fiero, ma riguardandolo domani non ti senti più rappresentato è difficile cancellarlo da internet, soprattutto se l’immagine è pubblicata su un sito che non gestisci in prima persona.
  • Ci saranno dei filtri e prima della pubblicazione qualcuno vaglierà il tuo post.
  • Gli altri studenti vedranno i tuoi lavori e li potranno giudicare, questo ha anche i suoi difetti.
  • Sul blog coesisteranno diversi progetti, la concorrenza è alta.

Come tutti i nuovi progetti le incognite sono molte, ma con un po di buon senso i rischi possono essere ridotti e i vantaggi avranno il sopravvento.

Se hai altri “pro o contro” da aggiungere, lascia un commento!

Giulia Gasperini
Web Designer & Strategist
www.gaspdesign.it

Share Art!

0 comments on “Perché scrivere sul blog dell’AccademiaAdd yours →

Lascia un commento